Poco distante dalla casa natale del Maestro sorge questo santuario ove si venera fin dal 1600 un’antica immagine della B.V. Maria.

Qui il giovane Verdi imparò i primi rudimenti di musica, ma questo antico santuario si ricorda maggiormente in quanto fu teatro di una curiosa vicenda legata al giovane Verdi.

Si narra che mentre serviva messa nella chiesa di Roncole, fu rapito dal suono dell’organo e, mancando ai suoi uffici, venne punito con una umiliante pedata dal parroco del paese. Il piccolo irruente Giuseppe reagì augurando al parroco di essere colpito da un fulmine. Ebbene non molto tempo dopo un fulmine uccise il parroco nella chiesa di Madonna dei Prati assieme ad altre quattro persone. Verdi si salvò perché non arrivò in tempo alla funzione.

CATEGORIA
Monumenti
INDIRIZZO
Loc. Madonna dei Prati
43011 Busseto
Italia