La sera del 6 marzo 1853 andò in scena la prima della Traviata e, incredibilmente, fu un fiasco memorabile!

Va sottolineato come Verdi non si sia scomposto minimamente di fronte all’insuccesso, tanto da scrivere: “La Traviata, ieri sera fiasco. La colpa è mia o dei cantanti? Il tempo giudicherà”

Un chiaro segnale di sicurezza del Maestro che era certo di avere dato vita ad un’opera destinata a fare successo e, allo stesso tempo, di denuncia nei confronti di scelte discutibili sugli interpreti individuati per la prima, accettate ma non condivise dal compositore.

Inadeguatezza degli interpreti, novità nella forma e temi scabrosi per l’epoca hanno suscitato un disappunto tale nel pubblico da farlo reagire addirittura con i fischi. Un inizio davvero inaspettato per una delle opere tuttora considerate al vertice.

Messa nuovamente in scena a Venezia l’anno seguente, fu un tripudio di applausi che da allora non si è mai fermato.

CATEGORIA
Storie
INDIRIZZO
Venezia
30124 Italia