Inaugurato nel 1863, questo lussuoso albergo si distingueva a Milano per la presenza del servizio telegrafico postale (un po’ come se oggi fosse l’unico dotato di wi fii), che lo rendeva irrinunciabile per diplomatici e uomini d’affari.

Fu qui che Verdi visse a lungo, ospitato dal Teatro alla Scala, durante il suo più importante periodo milanese.

L’albergo fu più volte rimaneggiato e adeguato ai tempi, ma è ancora oggi un luogo privilegiato e frequentato da artisti e personaggi dello spettacolo.

Alle 2.50 del 27 gennaio 1901, Giuseppe Verdi si spegneva in un appartamento dell’Hotel, il n.105. Aveva 88 anni.

Il letto e gli arredi della camera d’albergo in cui Giuseppe Verdi morì, sono conservati e visitabili a Villa Verdi Sant’Agata

 

CATEGORIA
Monumenti
INDIRIZZO
Via Alessandro Manzoni, 29
20121 Milano
Italia