Pietro Pettorelli dopo aver fondato il colleggio dei Gesuiti, ne dispose l’ampliamento, fondando così la chiesa di S.Ignazio.

La chiesa e il collegio furono terminati nel 1682; la facciata dell’intero complesso è percorsa da una serie di ampi e alti portici scanditi da lesene di ordine tuscanico. La pala d’altare con la gloria di Sant’Ignazio è attribuita a Pier Ilario Spolverini.

Dopo che i gesuiti furono espulsi dal Ducato di Parma e Piacenza da Ferdinando Borbone, nel 1773, il collegio fu adibito a ospedale e ospitò anche le scuole pubbliche poi frequentate da Giuseppe Verdi.

 

CATEGORIA
Monumenti
INDIRIZZO
Via Roma, 10
43011 Busseto
Italia