Questa meravigliosa chiesa tardo gotica voluta nel 1470 dai Marchesi Pallavicino assieme all’annesso convento Francescano, pur nella sua essenzialità e povertà è ricca di arte ed è stata teatro di importanti eventi.

Nella Chiesa si può ammirare un prezioso ciclo scultoreo in terrecotte policrome realizzato da Guido Mazzoni.

Santa Maria degli Angeli, è stata frequentata da Verdi fin da bambino e fu proprio qui che Verdi si esibì, nel 1836, in uno strepitoso concerto d’organo di fronte ai Bussetani della sua “fazione”, durante l’accesa controversia sul ruolo di “Maestro di Cappella” della chiesa Collegiata.

Qui inoltre,  è seppellito Don Paolo Costa, in una tomba, situata nel terreno del sagrato della Chiesa, rasente il muro della facciata dalla parte destra entrando per la porta principale.

CATEGORIA
Monumenti
INDIRIZZO
Via Ferdinando Provesi, 33
43011 Busseto
Italia