Di Paola Brianti:

Aida in un tweet: Radamès e Aida vogliono sposarsi, ma la faraona ci mette il becco.

Aida

Egitto contro Etiopia. Radamès è un guerriero sexy e valoroso, tipo Richard Burton ma egiziano e corteggiato nientemeno che da Amneris, figlia del faraone. Lui però ama Aida, schiava etiope che nessuno sa essere la figlia del re nemico, Amonasro. Come ogni donna innamorata, Amneris sospetta la tresca. E giura vendetta.

Intanto Radamès guida l’attacco al padre di Aida: mentre Amneris festeggia, la schiava è mestissima. Le due si incontrano: Amneris vuol sapere se l’etiope ama Radamès, così le racconta che è morto. Tana libera tutti: Aida si dispera e si scopre.

Gli egiziani tornano vittoriosi con decine di prigionieri, tra i quali anche il re Amonasro. Radamès chiede che gli ostaggi siano liberati, ma il faraone da quell’orecchio non ci sente e preferisce offrirgli la mano della figlia Amneris. Disperazione dei due innamorati.

Amonasro chiede ad Aida di stare dalla parte del suo popolo e di carpire segreti militari a Radamès. Lei controvoglia lo fa, Radamès ci casca e spiffera. Solo dopo si accorge del pasticcio e si sente disonorato, ma ancora innamorato.

Amneris ci mette il carico e denuncia tutto al padre faraone mentre Aida fugge. I giudici condannano Radamès ad essere sepolto vivo: mentre sta nella cripta aspettando la morte, arriva Aida, che ha deciso di perire insieme all’amato.

Sul coperchio tombale, Amneris piange e nemmeno sospetta che i due siano là sotto, finalmente insieme.

 

CATEGORIA
Storie
INDIRIZZO